Blog
Ottimizzare il codice html

Ottimizzare il codice html per i Motori di Ricerca

L’Ottimizzare il codice html per i motori di ricerca è una fase cruciale nel lavoro del web designer. Grazie ad esso infatti si facilita il così detto “posizionamento naturale” del sito ossia il posizionamento spontaneo nei motori di ricerca.

Oramai tutti i webmaster sanno quanto sia importante il posizionamento di un sito sui vari motori di ricerca (Google, Bing, Yahoo, ect…) e, a causa della fortissima concorrenza, che non è facile apparire nelle prime posizioni.

Il modo più semplice (ed il più importante) per ottenere una buona indicizzazione è quella di ottimizzare il codice html del proprio sito internet seguendo queste semplici linee guida.

In fase di Progettazione:

  • Progettare un sito con una navigazione semplice ed intuitiva, ricorda che ogni pagina dovrà essere raggiunta da almeno un link;
  • Crea una mappa del sito per facilitare la navigazione agli utenti e suddividila in base alle sezioni ed alle sotto-sezioni;
  • Non caricare le pagine di link inutili, dividili in più sezioni;
  • Inserisci nel sito molti testi utili, descrittivi e pertinenti con gli argomenti trattati;
  • Usa come titoli delle sezioni le parole chiave, cioè quelle espressioni che pensi che un’utente possa digitare sui motori di ricerca per cercare il tuo sito.

In Fase di Scrittura

  • Se utilizzi delle immagini dotale dell’Attributo ALT per aggiungere del testo descrittivo che i motori di ricerca possano leggere.
  • Inserisci fra i tag <head></head> delle pagine il Metatag Title: dove inserire il titolo della pagina; il Metatag Description: contenente una breve descrizione della pagina; ed il Metatag Keywords: dove dovrai inserire tutte le espressioni chiave separate fra loro da una virgola.
  • Ottimizza il codice HTML usandotutti i TAG qui descritti:
    • Tag H1: usato una sola volta per pagina, deve contenere il titolo della stessa;
    • Tag H2: inserito massimo tre volte per pagina, serve per dividere gli argomenti trattati con dei sottotitoli;
    • Tag H3: da usare per liste di link o per informazioni minori;
    • Tag Alt: Da inserire nelle immagini per aggiungere una piccola descrizione della stessa;
    • Tag Title: usato su immagini e link serve per dare un titolo.

A Sito Concluso

  • Comprimere il codice HTML e CSS togliendo spazi e commenti inutili per diminuire i tempi di caricamento del sito, in rete si trovano degli ottimi tool gratuiti per l’ottimizzazione e la compressione del codice;
  • Crea una sitemap.xml per facilitare la scansione delle pagine dai motori di ricerca;
  • Crea una robox.txt per indicare ai motori di ricerca quali sezioni indicizzare e quali no;
  • Utilizza i programmi gratuiti di cui abbiamo già parlato qui per migliorare le prestazioni del tuo sito;
  • Monitora spesso il tuo dominio con strumenti come Google Analytics, Google Web Master Tool, Yahoo! Site Exploreo o Bing Web Master Tool, per capire cosa puoi migliorare.

Rimango come sempre a disposione per domande e suggerimenti!

Lascia un commento